Cerca |  Contatti |  English   
Comunicato stampa

Nuove iniziative per promuovere l'informazione dei consumatori di elettricità e gas

Milano, 28 aprile 2005

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha presentato oggi alle associazioni aderenti al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti i nuovi corsi di formazione permanente a distanza (e-learning) riservati agli operatori delle associazioni che svolgono attività di informazione e assistenza ai consumatori.

I corsi si aggiungono ai seminari di formazione nella modalità residenziale già in fase di svolgimento. Questi ultimi sono stati realizzati con il supporto dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas direttamente da alcune associazioni (Adiconsum, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del cittadino e Adoc) sulla base di specifici progetti.

I corsi, che si svolgono via internet, sono uno strumento di aggiornamento, semplice ed efficace, sulle materie attinenti la regolazione dei servizi elettrico e gas: chiariscono aspetti specifici del rapporto di utenza quali l'articolazione dei mercati, i prezzi e le tariffe, il contratto di fornitura, la qualità commerciale e gli indennizzi, l'allacciamento e l'attivazione del servizio, la bolletta, i diritti dell'utenza e le procedure per i reclami. Comprendono esempi, approfondimenti, riferimenti normativi e test di autovalutazione. Gli eventuali aggiornamenti relativi alle tematiche trattate verranno segnalati in tempo reale. E' stata inoltre prevista l'attivazione di un forum grazie al quale gli operatori delle associazioni potranno comunicare a distanza e scambiarsi informazioni ed esperienze sulle attività svolte. I corsi saranno disponibili a partire da lunedì 2 maggio, e, per motivi tecnici, la partecipazione sarà limitata inizialmente a 500 rappresentanti delle 17 associazioni aderenti al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (CNCU), co-finanziatore dell'iniziativa.

Queste iniziative per la promozione dell'informazione ai consumatori ed utenti (corsi di formazione a distanza, e seminari residenziali) continuano il progetto di formazione già avviato con successo due anni fa a Bologna ed a Caserta in seguito alla sigla del "Protocollo d'intesa" stipulato tra CNCU ed Autorità nell'ottobre 2001.