Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa
Commission de Regulation de l'energie
Comunicato stampa congiunto

Blackout: le Autorità di regolazione di Italia e Francia insieme all'Ufficio Federale dell'Energia svizzero hanno deciso di aprire un'inchiesta con riferimento ai fatti verificatisi il 28 settembre 2003

Roma, 06 ottobre 2003

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas italiana e la Commissione di regolazione dell'energia francese (CRE), insieme all'Ufficio Federale dell'Energia svizzero (Office Fédéral de l'énergie) hanno deciso di avviare - con l'ausilio di un organo indipendente, Nordel (l'Associazione dei gestori di rete dei paesi Scandinavi) - un'inchiesta congiunta sul funzionamento del sistema elettrico interconnesso per una migliore comprensione degli eventi che hanno causato il blackout sulla rete elettrica italiana il 28 settembre scorso per trarne le opportune misure.

In particolare, l'inchiesta porrà l'attenzione sulla sequenza cronologica degli eventi e sulle procedure di coordinamento tra i tre Gestori di rete responsabili per gli scambi di elettricità alla frontiera tra Italia, Francia e Svizzera: RTE (Francia), le imprese elettriche svizzere e il GRTN. Il coordinamento tra i gestori di rete è di cruciale importanza per il funzionamento delle reti interconnesse in sicurezza e a beneficio degli scambi transfrontalieri di energia elettrica nel Mercato Interno dell'Elettricità.

E' la prima volta che due Regolatori europei, a cui le Direttive europee affidano la responsabilità della regolazione delle reti, assieme all'amministrazione svizzera svolgono una simile attività di collaborazione. Questa è in linea con il mandato che i regolatori hanno di rendere coerenti le regole del mercato e le procedure di funzionamento delle reti con la loro corretta applicazione.