Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Prorogati i termini delle aste per le importazioni di elettricità

Milano, 28 settembre 2000

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha deciso oggi di prorogare al 23 ottobre il termine per la presentazione al Gestore della rete di trasmissione nazionale delle richieste di importazione di energia elettrica dall'estero. Dalla nuova data decorrono i quindici giorni entro i quali il Gestore provvede, tramite asta, ad assegnare i diritti di transito sulle linee transfrontaliere. La delibera è pubblicata sul sito internet dell'Autorità: www.autorita.energia.it

La proroga dei termini vuole favorire la conclusione delle trattative in corso tra il gestore italiano e quelli di Francia, Svizzera, Austria e Slovenia per una gestione congiunta dell'assegnazione della capacità di interconnessione disponibile sulle frontiere.

L'Autorità ha anche definito alcuni criteri di reciprocità cui gli operatori stranieri dovranno attenersi per poter esportare energia elettrica in Italia: il costo del trasporto dell'energia elettrica sulle reti interne dei Paesi coinvolti, di cui due non appartenenti all'Unione Europea, non potrà essere "significativamente superiore" al costo del trasporto in Italia e l'accesso alle reti dovrà essere garantito a tutti gli operatori, anche di Paesi terzi, a condizioni non discriminatorie.